22 aprile 2015

C’è il bonus fiscale del 65% anche per le tende da sole verticali e altre schermature solari

Ci sono buone notizie per le tasche degli italiani: fino al 31 dicembre 2015 è possibile detrarre il 65% delle spese sostenute per l’acquisto e la posa in opera delle schermature solari negli edifici esistenti.
 Le schermature solari sono state individuate come efficace soluzione per limitare il surriscaldamento degli ambienti.

Tra i prodotti della gamma Pronema, quelli che accedono all’agevolazione sono: le tende da sole (sia quelle verticali a rullo, sia quelle a bracci esterni, dotate di tessuti tecnici) così come le veneziane, i frangisole e le tapparelle.

Ad essi si aggiunge l’intera linea di monoblocchi termoisolanti, purché la messa in opera sia contemporanea alla sostituzione dei serramenti (o dei soli vetri).

—————————————————————————————————————-

Qui trovate la nostra GUIDA AGLI INCENTIVI STATALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO
—————————————————————————————————————-

Il beneficio fiscale riconosce quindi il fondamentale contributo che questi dispositivi tecnologici offrono al risparmio energetico estivo dei nostri edifici, contenendone la temperatura interna. L’importo massimo detraibile, in 10 rate annuali, è pari a 60.000 euro, che corrisponde a una spesa di 92.307,69 euro.

Possono essere detratti sia i costi per le opere edili connesse agli interventi, sia per le prestazioni professionali eventualmente necessarie. Gli adempimenti per l’accesso alla detrazione sono semplificati: il beneficiario deve effettuare i pagamenti mediante apposito bonifico bancario e inviare telematicamente la richiesta all’ENEA entro 90 giorni dalla fine dei lavori.

Un paio di numeri utili se desiderate saperne di più:

Per quesiti di carattere generale sulle detrazioni fiscali per il risparmio energetico
Linea Amica – Tel. 06 828 88725

Per quesiti specificatamente fiscali:
Agenzia delle Entrate – Tel. 848 800 444

———————————————————–

Aggiornamento del 24 gennaio 2018.

Il 23 dicembre 2017 il Governo italiano ha ufficialmente confermato, fino al 31 dicembre 2018, gli incentivi fiscali, tra cui gli ecobonus, dedicati agli interventi di miglioramento delle prestazioni energetiche delle singole unità immobiliari. Tra le novità: scende dal 65 al 50% la detraibilità fiscale delle schermature solari. E ci sono notizie anche per i condomini e chi intende riqualificare a verde gli spazi.

Trovi qui l’articolo: Cosa cambia nel 2018 con la proroga dei bonus fiscali

 


Articolo di Alessandro Palazzo
​Architetto. Consulente energetico CasaClima, esperto in riqualificazione energetica degli edifici. È professore presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano. Dal 2010 è tra i consulenti della Commissione Europea per il JRC Centro Comune di Ricerca di Ispra (Varese).

Iscriviti alla newsletter

Per sapere prima di tutti quel che succede nel mondo Pronema: nuovi prodotti, aggiornamenti normativi, iniziative e idee.