30 aprile 2014

Una tenda circolare per il Palasport di Torino

La circonferenza è la forma geometrica più semplice e, insieme, quella che richiama l’idea della perfezione. Ciò che non è semplice, però, è realizzare una tenda tecnica, regolabile, che possa determinare alla perfezione la quantità di luce da far filtrare attraverso un’apertura circolare.

Questa l’esigenza del Palasport Olimpico di Torino che, in occasione dei XX Giochi Olimpici Invernali del 2006, necessitava di regolare la luminosità dell’ambiente che, in alcuni casi, risultava eccessiva, creando fastidiosi riflessi durante le dirette televisive e rendendo molto difficile l’esecuzione delle riprese.

Pronema ha pensato, perciò, ad una particolare tenda circolare, con apertura a ventaglio, nata dal confronto e dalla collaborazione con Arata Isozaki, architetto giapponese di fama mondiale, la cui firma contraddistingue opere architettoniche in tutto il mondo. In Italia, oltre ad aver realizzato il Palasport di Torino, ha realizzato il progetto per la ristrutturazione dell’ingresso monumentale degli Museo degli Uffizi, a Firenze, ancora in attesa di realizzazione.

La struttura, in lamine di alluminio che si ripiegano a sormonto, permette di coprire l’intera circonferenza degli oblò – collocati nella parte alta dello stabile – o di tenerne aperte alcune porzioni, generando giochi di luce e condizioni di luminosità personalizzate.

Grazie all’uso di un sistema di motorizzazione, le tende a ventaglio risultano facilmente adoperabili e tutte sincronizzate tra loro, per un risultato che coniuga armoniosamente praticità e design.


Articolo di Redazione Pronema
​Pronema è un’azienda italiana che produce in Italia: zanzariere, tende a rullo, tende da sole ed altre schermature solari, tende da interni di taglio sartoriale, monoblocchi termoisolanti.

Iscriviti alla newsletter

Per sapere prima di tutti quel che succede nel mondo Pronema: nuovi prodotti, aggiornamenti normativi, iniziative e idee.