6 novembre 2016

Gianmarco Martinotti, CEO Pronema: “La tutela del cliente viene prima di tutto”

C’è una riflessione firmata da Gianmarco Martinotti, amministratore delegato di Pronema s.r.l. che vi invitiamo a leggere a proposito dei bonus fiscali per il risparmio energetico e la detraibilità delle zanzariere.

 

La mia azienda ha più volte espresso la nostra opinione attraverso questo sito internet e i responsabili della nostra rete commerciale: riteniamo che non vi siano elementi tali per equiparare una zanzariera ad un dispositivo di schermatura solare e quindi beneficiare della detrazione fiscale. Per questa ragione da mesi invitiamo i clienti alla prudenza. 

Vorrei riepilogare le azioni che ci hanno portato ad assumere una posizione tanto decisa:

1) Abbiamo coinvolto diversi consulenti e creato una commissione tecnica per approfondire ciò che nessuno riusciva ad interpretare.
Dapprima Alessandro Palazzo, docente al Politecnico di Milano e all’ITS di Varese sulle tematiche inerenti appunto il risparmio energetico. Con lui ci siamo confrontati e con lui abbiamo sviluppato un sito dedicato che si chiama BonusEnergia.it.
Abbiamo avviato un dialogo con Samuele Broglio, presidente di Confartigianato Legno e nel board dei tavoli tecnici delle norme UNI dove, purtroppo le nostre associazioni di categoria non hanno rappresentanti. Qui trovate le risposte alle nostre precise domande.
Ci siamo in seguito consultati con l’Associazione Commercialisti della provincia di Novara e due dirigenti dell’Ufficio delle Entrate della nostra area.

2) Abbiamo rivolto tre quesiti ufficiali, due ad Enea (l’Ente preposto all’applicazione delle normative) ed una all’Agenzia delle Entrate.
La prima volta da Enea abbiamo avuto parere negativo sulla detraibilità delle zanzariere, salvo sia dimostrabile che contribuiscono al bilancio energetico dell’edificio. Non contenti, la seconda volta abbiamo riformulato il quesito in modo diverso ma la risposta è comunque stata negativa. Qui documentiamo le due occasioni di contatto.
Per ultimo abbiamo fatto un Interpello all’Agenzia delle Entrate: la risposta è stata dello stesso tenore delle precedenti e sembra chiudere ogni questione. 
Per trasparenza, anche in questo caso, abbiamo documentato sul sito Pronema lo scambio epistolare.

3) Ci siamo dotati di un software certificato attraverso il quale leggere i dati prestazionali dei tessuti che utilizziamo per le tende e le reti delle zanzariere. Ne parliamo in questo articolo. Dai vari test si evince che la zanzariera è una cosa ben diversa dai filtranti, ombreggianti ed oscuranti in termini prestazionali: la rete di una zanzariera, anche dotata di parte esterna alluminata, non sfiora nemmeno il 50% dei Gtot (il valore che indica il filtraggio solare) di un ombreggiante trasparente.

Insomma, nessuna delle iniziative intraprese allo scopo di fare chiarezza smentisce ciò che comunque il buon senso dovrebbe suggerirci: se è vero che le leggi vanno spesso interpretate, la normativa sui bonus fiscali va interpretata nella logica di premiare il risparmio energetico. E quei rivenditori che dicono ai propri clienti che le zanzariere possono beneficiare di incentivi fiscali non solo non rischiano nulla ma espongono i clienti al rischio di incorrere nel reato di evasione fiscale generato da una falsa dichiarazione e da un mancato introito, come spieghiamo qui.

La nostra posizione, va in senso contrario al nostro stesso interesse commerciale. Ci farebbe comodo poter invitare i clienti ad acquistare nostri prodotti usando un beneficio fiscale come argomento di vendita, ma sarebbe scorretto in quanto gli elementi che abbiamo acquisito ci fanno capire come stanno realmente le cose.
E personalmente ritengo che la tutela del cliente venga prima di tutto.


Articolo di Gianmarco Martinotti
​Socio e presidente del consiglio di amministrazione di Pronema S.r.l. Si occupa dell’organizzazione generale, della direzione commerciale e del marketing. È socio e membro del consiglio di amministrazione di Cogem S.r.l., società immobiliare con sede a Milano. Il tempo libero lo dedica principalmente alla famiglia, alla lettura, al running, alla montagna ed al golf.

Iscriviti alla newsletter

Per sapere prima di tutti quel che succede nel mondo Pronema: nuovi prodotti, aggiornamenti normativi, iniziative e idee.