Ricerca

PREMI INVIO PER CONTINUARE LA RICERCA

È necessario effettuare il login per accedere a questa sezione.
risparmio energetico
risparmio energetico

Bonus fiscali: quali forme di pagamento per beneficiare della detrazione

Scroll down
31 August 2016  |  © Pronema
2016-08-31
Ogni giorno riceviamo domande interessanti come quella proposta qui sotto.

"Buongiorno, per le schermature solari bisogna pagare con bonifico bancario “parlante” per beneficiare della detrazione fiscale sugli interventi di risparmio energetico?"  - Luca

 

Sono le domande di consumatori che necessitano di chiarimenti sui bonus fiscali per la riqualificazione energetica. E ogni giorno diamo risposte a quelle domande. Risposte come questa:

"Buongiorno Luca, come previsto per tutte le tipologie di interventi mirati al risparmio energetico e ammessi alla detrazione fiscale del 65%, i pagamenti devono avvenire mediante apposito bonifico, bancario o postale, che richiama la Legge 296/06.
Alcuni istituti bancari hanno predisposto il modello anche tramite homebanking. Per altri ancora è invece necessario recarsi allo sportello e compilarlo manualmente. Nel modello di versamento vanno indicati: la causale del versamento; il codice fiscale del beneficiario della detrazione; il numero di partita Iva o il codice fiscale del soggetto a favore del quale è effettuato il bonifico." - Architetto Alessandro Palazzo

 

Ai bonus fiscali e alla detrazione delle schermature solari (tende da sole, tapparelle, veneziane) abbiamo dedicato un sito dove trovare domande e risposte. Si chiama BonusEnergia.it

 

-----------------------------------------------------------

 

Aggiornamento del 22 gennaio 2019.

Nel mese di dicembre 2018 il Governo italiano ha ufficialmente confermato, fino al 31 dicembre 2019, gli incentivi fiscali, tra cui gli ecobonus, dedicati agli interventi di miglioramento delle prestazioni energetiche delle singole unità immobiliari. Le schermature solari, i sistemi oscuranti e i serramenti esterni continuano quindi a godere del recupero fiscale del 50% di tutte le spese sostenute.

 

Articolo di Alessandro Palazzo

​Architetto, consulente energetico CasaClima, esperto in riqualificazione energetica degli edifici. È professore presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano.

ALTRI ARTICOLI
IN EVIDENZA AGGIORNAMENTI APPROFONDIMENTI RISPARMIO ENERGETICO VINO D'ARTISTA

Newsletter

Iscriviti alla newsletter Pronema per rimanere
aggiornato sulle ultime novità:

In ottemperanza alla legge sulla privacy 2016/ 679 (GDPR) ti ricordiamo che in ogni momento puoi prendere visione dei tuoi dati, chiedere di modificarli o cancellarti dalla mailing list.